Solutions for Innovative Medicine

66° CONGRESSO NAZIONALE SINCH
Impiegata con successo nel trattamento del tremore essenziale e nelle terapie neuro-funzionali come i disturbi del movimento, patologie trattate fino ad oggi chirurgicamente facendo ricorso a manovre invasive, la tecnologia ad Ultrasuoni focalizzati guidati da Risonanza magnetica (MRgFUS) apre nuove prospettive per il settore dell'oncologia.Il desiderio dei neurochirurghi dei centri italiani di eccellenza che hanno avuto l'opportunità di usare con successo le tecniche ad Ultrasuoni focalizzati per la cura di disturbi neurologici, è quello di svilupparle per il trattamento dei tumori cerebrali, delle metastasi e per curare malattie neurodegenerative come l'Alzheimer.Il potenziale della tecnologia ad ultrasuoni di colpire i tumori…
Fibromi uterini, come affrontarli senza interventi invasiviNe soffrono milioni di italiane, in certe fasce di età fino all'80% della popolazione femminile. Oggi è possibile eliminarli, salvando l'utero e senza chirurgia invasiva. Parla di fibromi uterini su repubblica Tv Giovanni Scambia, presidente della Società Italiana di Ginecologia & Ostetricia e direttore del Dipartimento Tutela della Salute della Donna al Gemelli di Roma. Clicca qui per vedere il video
Terapia chirurgica trans-cranica non invasiva mediante ultrasuoni focalizzati guidati da risonanza magnetica per il trattamento di disordini neurologici Cesare Gagliardo, Laura Geraci, Alessandro Napoli, Antonella Giugno, Andrea Cortegiani, Danilo Canzio, Antonello Giarratano, Angelo Franzini, Domenico Gerardo Iacopino, Carlo Catalano, Massimo Midiri Negli anni passati le applicazioni non invasive degli ultrasuoni focalizzati guidati da risonanza magnetica per il trattamento dei disordini neurologici sono state ostacolate da limiti tecnici oggi finalmente superati. In Italia, nel corso del 2015, sono stati effettuati i primi trattamenti utilizzando per la prima volta al mondo un comune scanner di risonanza magnetica da 1.5T. I risultati a…
Tremore Essenziale e disturbi del movimento associati al Parkinson ora si curano in modo non invasivo utilizzando gli Ultrasuoni focalizzati a guida RM.I trattamenti ad Ultrasuoni focalizzati a guida Risonanza magnetica sono un'alternativa valida ai trattamenti chirurgici tradizionali per curare in modo non invasivo i disturbi del movimento associati al Parkinson secondo il professor Angelo Franzini, Direttore del dipartimento di Neurochirurgia III dell' Istituto Neurologico "Carlo Besta" di Milano.Senza ricorrere ad interventi chirurgici estremamente invasivi le metodiche ad ultrasuoni focalizzati hanno ottenuto ottimi risultati nella cura del Tremore essenziale, una patologia per la quale non esiste una terapia medica che…
Pagina 1 di 6